Gran parte del mondo alle prese con poca acqua

La crescita della popolazione, la rapida urbanizzazione, lo sviluppo industriale, le crescenti esigenze agricole e un uso eccessivo di laghi, corsi d'acqua e falde acquifere - sono tutte pressioni esercitate sulle risorse idriche.

Altri motivi di scarsità d'acqua includono siccità, desertificazione, innalzamento del livello del mare e accelerato scioglimento dei ghiacciai, che gli scienziati dicono siano aggravati dai cambiamenti climatici.

La definizione tecnica di scarsità d'acqua è una complessa equazione basata sulla domanda e l'uso delle acque e la sua fornitura. In genere é misurata in termini di quanta acqua è disponibile per una persona che vive in un determinato luogo in un dato anno.

Si definisce un'area con stress idrico quando le forniture di acqua annuali scendono sotto 1.700 metri cubi per persona. Se sono meno di 1.000 metri cubi per persona all'anno, sta a significare che la popolazione sta affrontando la scarsità d'acqua, e al di sotto di 500 metri cubi, scarsità assoluta.

Queste definizioni sono comunemente usate dalle Nazioni Unite e dagli esperti d'acqua in tutto il mondo.

Secondo le Nazioni Unite, la scarsità d'acqua è un problema crescente. Entro il 2025, 1,8 miliardi di persone vivranno in paesi o regioni con assoluta scarsità d'acqua, mentre due terzi della popolazione mondiale potrebbe vivere in condizioni di stress idrico,

Ecco alcune informazioni su alcuni dei principali luoghi al mondo per la scarsità d'acqua, in nessun ordine particolare, basati su stime delle Nazioni Unite e le opinioni degli esperti dell' acqua intervistati da AlertNet.

SOMALIA

* Anni di conflitto e l'assenza di un governo funzionante dal 1991 hanno lasciato l'infrastrutture dell'acqua della Somalia a brandelli.

* Frequenti periodi di siccità sono state aggravate da investimenti in infrastrutture d'acqua, bacini artificiali e progetti di irrigazione vicino allo zero.

* La Somalia si trova in una regione di carenza idrica estrema con poche piogge. La maggior parte dell'acqua proviene da fiumi condivisi con i paesi limitrofi.

* Domanda di acqua in Somalia è in aumento a causa della popolazione e la crescita urbana.

* L'acqua per l'agricoltura rappresenta oltre il 90 per cento di tutta l'acqua disponibile in Somalia.

Fonte: 4th U.N. World Water Development Report, 2012; U.N. Food and Agriculture Organisation (FAO)

EGITTO

* L'innalzamento del livello del mare minaccia di inondare le terre arabili basse con acqua di mare, che le renderebbe troppo salate per la crescita di alcune colture e con conseguenziale diminuzione dei raccolti.

* La principale sfida per la sostenibilità delle risorse idriche in Egitto è l'inquinamento delle acque.

* La crescita della popolazione e dell'urbanizzazione tentacolare stanno mettendo ulteriore pressione sulle scarse risorse idriche

Fonte: FAO

PAKISTAN

* Il Pakistan è un paese arido, sotto stress idrico che probabilmente avrà grande scarsità d'acqua in futuro.

I ghiacciai si comportano come le banche d'acqua, immagazzinano l'acqua fresca e per rilasciarla quando si sciolgono. Il Pakistan si basa sull'acqua dei ghiacciai himalayani che rilasciano circa 180 miliardi di metri cubi d'acqua ogni anno nel fiume Indo e dei suoi affluenti.

* La contrazione delle calotte di ghiaccio e ghiacciai, a causa di aumento delle temperature legate al cambiamento climatico, significa che i ghiacciai hanno meno acqua per liberare, colpendo le risorse idriche del Paese.

Fonte: Sources: World Bank; U.N. Human Development Report, 2006

ALCUNE PARTI DELL'INDIA

 A meno che l'India non cambia il modo in cui utilizza e gestisce l'acqua, dovrà affrontare una grave crisi d'acqua entro i prossimi due decenni, lo dice la Banca Mondiale.

* Entro il 2020, si stima che la domanda dell'India per l'acqua supererà tutte le fonti di approvvigionamento.

* La rapida crescita della popolazione e l'urbanizzazione stanno esercitando una pressione sempre maggiore sulle risorse idriche perchè sempre più persone consumano più acqua.

* In alcune parti dell'India, le falde freatiche si stanno esaurendo più velocemente di quanto si ricaricano.

* Tutti i 14 sistemi fluviali principali dell'India sono gravemente inquinati da liquami e rifiuti industriali.

* Il rapido scioglimento dei ghiacciai, soprattutto nell' Himalaya occidentale, comporta maggiori difficoltà
per gli agricoltori ad accedere all'acqua.

* Le tabelle d'acqua (la superficie dove l'acqua testa di pressione è uguale alla pressione atmosferica (dove pressione manometrica = 0) stanno cadendo in molti stati indiani, e migliaia di pozzi per l'irrigazione stanno andando a secco ogni anno.


* Una rapida diminuzione delle scorte idriche del sottosuolo in alcune comunità agricole nello stato occidentale del Gujarat hanno lasciato l'agricoltura dipendente dalle piogge, e l'acqua potabile deve essere trasportata.

* Il conflitto sull'utilizzo dell'acqua in Gujarat e Rajasthan ha portato a ripetuti attacchi di violenza.

Fonti: World Bank; FAO; U.N. Human Development Report, 2006; Earth Policy Institute

ALCUNE PARTI DELLA CINA

* La richiesta di acqua è in aumento in Cina a causa dell'espansione della popolazione, dela rapida crescita economica, urbanizzazione e aumento dell'acqua da utilizzare per l'agricoltura, insieme a sistemi di irrigazione inefficienti e obsoleti.

* Falde acquifere e fiumi in alcune parti della Cina sono sovrasfruttati, con conseguente scarsità di acqua e produzione di grano in calo.

*  Rifiuti industriali e agricoli hanno reso alcuni fiumi della Cina troppo inquinati affinché sia possibile utilizzarli per l'acqua potabile e l'agricoltura. Oltre l'80 per cento del bacino del fiume Huai (uno dei maggiori della Cina) è  altamente inquinato.

* Rifiuti industriali e agricoli hanno reso alcuni dei fiumi della Cina troppo inquinati per utilizzare l'acqua potabile o per l'agricoltura. Più dell'80 per cento dei bacini del fiume Huai sono altamente inquinati.

* La scarsità d'acqua della Cina sono in gran parte concentrati nel nord secco del paese, che ha solo un quinto dell'acqua del paese. I raccolti di grano sono in calo.

*  L'arida regione occidentale della Cina rischia di subire un calo del volume di acqua che scorre dai ghiacciai, che si sciolgono ad un ritmo accelerato, che colpisce 300 milioni di contadini

Fonte:  FAO; U.N. Human Development Report, 2006


YEMEN

*  L'agricoltura rappresenta il 90 per cento di tutto il consumo dell'acqua dello Yemen, uno dei tassi più elevati al mondo.

* La natura non riesce a ricaricare le acque sotterranee abbastanza velocemente per tenere il passo con la crescente domanda di acqua da parte della popolazione dello Yemen (23 milioni), che dovrebbe raddoppiare entro il 2025.

* Lo Yemen è uno dei leader mondiali a più rapida crescita della popolazione e alcune delle sue falde acquifere a più rapida caduta.

* La disponibilità di acqua dolce in Yemen è tra i più bassi al mondo.

* Nella città meridionale di Taiz, tensioni sul consumo di acqua e lo sfruttamento delle acque sotterranee hanno portato a scontri violenti.

* Gli agricoltori hanno protestato circa il trasferimento di acqua per uso agricolo nelle città a rapida crescita, come Taiz e la capitale Sanaa. 

Fonti: 4 Rapporto delle Nazioni Unite World Water Development, 2012; Rapporto sullo Sviluppo Umano delle Nazioni Unite, 2006; Earth Policy Institute

TERRITORI PALESTINESI

* I palestinesi affrontano uno dei più alti livelli di scarsità d'acqua in tutto il mondo, in parte a causa dell'ineguale ripartizione di acqua da falde acquifere nella Cisgiordania (West Bank) occupata.

* Molti palestinesi che vivono nella Cisgiordania contano sull'acqua acquistata presso la società nazionale israeliana dell'acqua, Mekorot.

* In Cisgiordania, i coloni israeliani consumano una media di 620 metri cubi per persona ogni anno, e i palestinesi meno di 100 metri cubi.

Fonti: U.N. Human Development Report 2006; World Bank report, 2009

ARABIA SAUDITA

* L'Arabia Saudita è ricca di petrolio ma povera di acqua.

* A causa di gravi carenze idriche, l'Arabia Saudita e altri stati del Golfo si sono rivolti alla dissalazione
(trattamento di acqua salata in modo che possa essere utilizzata per bere e per altri scopi). Ma il processo è costoso, ad alta intensità energetica e danneggia la vita marina.

* L'Arabia Saudita è il più grande produttore di acqua dissalata dal mare.

* Tre quarti di acqua dolce dellìArabia Saudita proviene da acque sotterranee non rinnovabili, che si stanno esaurendo velocemente.

* Dal 1980 al 2006, un boom dell'agricoltura nel deserto ha triplicato il volume di acqua utilizzata per l'irrigazione in Arabia Saudita.

Fonti: Arab Water Council; U.N. Environment Programme; FAO

BAHRAIN

* Bahrain è uno dei paesi più poveri riguardo l'acqua a causa di un aumento della popolazione, ad un elevato consumo di acqua per persona, a scarse precipitazioni e restringimento delle risorse idriche sotterranee  (FAO)


* Il Bahrain ottiene il 75 per cento delle sue acque al di fuori dei suoi confini.

* La quantità e la qualità delle riserve di acqua freatica del Bahrain si stanno esaurendo a causa di un uso eccessivo, eccessivo pompaggio e intrusione di acqua di mare.

Fonti: FAO; U.N. Human Development Report, 2006

GIORDANIA

* La Giordania ha uno dei livelli più bassi al mondo di disponibilità di acqua per persona all'anno. (Organizzazione Mondiale della Sanità)

* Una domanda crescente di popolazione e un aumento di acqua per agricoltura e sviluppo industriale stanno mettendo forte pressione sulla diminuzione idrica.

* La maggior parte delle risorse idriche della Giordania sono condivise con altri paesi.

* Circa i due terzi dei rifornimenti idrici vanno all'agricoltura, anche se l'agricoltura è responsabile di meno del 4 per cento del prodotto interno lordo.

Fonti: World Health Organisation; Arab Water Council, Jordan country report 2011; FAO; U.N. Environment Programme