L'efficienza energetica del Massachusetts

Ci sono diverse soluzioni per combattere l'effetto serra e  ridurre l'inquinamento dovuto all'anidride carbonica del nostro pianeta e le più importanti hanno a che fare con lo smaltimento dei rifiuti alimentari e di altro materiale organico. Un recente rapporto della FAO, ha rilevato che "ogni anno, i consumatori dei paesi ricchi" gettano via circa 222 milioni di tonnellate di cibo, all'incirca come tutta la produzione alimentare dell'Africa sub-sahariana (230 milioni di tonnellate). Sarebbe quindi un peccato inutilizzarla.

Nel Massachusetts, ad esempio, informa il Massachusetts Department of Environmental Protection (MassDEP), l'amministrazione ha emesso delle norme che modifica i suoi rifiuti solidi e delle acque reflue per sfruttare il valore nascosto di energia del cibo e di altri materiali organici, e utilizzarli di più per la produzione di energia rinnovabile e compostaggio.


Più di un milione di tonnellate di rifiuti alimentari e di altro materiale organico vengono smaltiti ogni anno da food processor, grandi istituzioni e fonti residenziali. Circa 100.000 tonnellate di sostanze organiche vengono riciclate o compostate ogni anno, ma lo Stato ha fissato un obiettivo di stornare ulteriori 350.000 tonnellate all'anno entro il 2020.

"I materiali organici costituiscono circa il 25 per cento dei rifiuti solidi che noi smaltiamo ogni anno e quei materiali occupano spazio prezioso nelle nostre discariche e inceneritori e creano l'effetto serra," ha dichiarato il Commissario Kenneth Kimmell del MassDEP. "Quando ci si limita a scartare i materiali organici, stiamo perdendo una grande opportunità per sfruttare i vantaggi economici e ambientali di riciclaggio e la conversione di questo materiale in energia pulita e rinnovabile e fertilizzanti di valore."


La modifica delle norme rimuoveranno gli ostacoli allo sviluppo di alcuni tipi di riciclaggio, compostaggio e altre tecnologie verdi d'avanguardia del Commonwealth, come la digestione anaerobica (AD), una tecnologia che trasforma i materiali organici in biogas e che può essere utilizzato per la generazione di calore ed elettricità. Le norme finali semplificano il processo per l'ottenimento di un permesso di Stato per la costruzione di questi tipi di impianti e per l'aggiunta di materiale organico per unità pubblicitarie presso impianti di trattamento delle acque reflue. Inoltre le regole implementano standard di rispetto ambientale per garantire che queste strutture non compromettano la salute pubblica o l'ambiente, o causare fastidi.

Le norme finali incoraggeranno inoltre generatori per separare le sostanze organiche da loro flusso di rifiuti da riciclare, compost o convertire questo materiale in energia, che contribuirà a costruire un sistema per la raccolta dei materiali organici dai generatori e incoraggiare la costruzione o l'ampliamento di impianti di digestione anaerobica o compostaggio.


"Il Massachusetts ha fatto enormi progressi in energia eolica e solare e con entrambe le tecnologie è passato da oltre tre megawatt ciascuno nel 2007 a 174 megawatt di energia solare e 61 megawatt di energia eolica in tutto lo stato ad oggi.  Nel frattempo, i nostri sforzi di efficienza energetica ci hanno portato al primo posto a livello nazionale per un'economia ad alta efficienza energetica per due anni di fila", ha detto il  commissario Mark Sylvia del  Department of Energy Resources Commissioner.  "Il potenziale in gran parte inutilizzato della digestione anaerobica è l'occasione per costruire su questo successo, e queste nuove regole garantiranno un peso significativo nel nostro portafoglio di tecnologie energetiche pulite."

Immagine: recyclingworksma.com




Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria