Festa per due cuccioli di leopardo delle nevi

Due rari cuccioli di leopardo delle nevi hanno appena fatto il loro debutto in pubblico al Bronx Zoo, ed è una sorta di festa dato che questi gattoni sono tra i più a rischio del mondo. I gemelli sono nati 6 maggio e sono ora in mostra con la loro mamma all'esterno dello zoo dell'Himalayan Highlands, gestito dalla Wildlife Conservation Society. I loro genitori sono stati allevati come parte di un programma nazionale volto a promuovere la diversità genetica e la vitalità delle popolazioni animali negli zoo.

Lo Zoo del Bronx nel 1903 divenne il primo zoo nella nazione di esporre leopardi delle nevi e da allora ha visto oltre 70 nascite neve leopardo - più di qualsiasi altro zoo in America del Nord. Originaria delle montagne dell'Asia centrale, i leopardi delle nevi sono considerati in pericolo di estinzione, con meno di 7.500 sinistra in natura.

La Wildlife Conservation Society sta lavorando in Pakistan, Afghanistan e Cina occidentale per combattere la deforestazione e il bracconaggio dei grandi felini. In Afghanistan, per esempio, ranger della comunità hanno preso oltre un migliaio di foto trappola fotocamera di leopardi delle nevi, e cinque leopardi delle nevi sono state dotate di collari satellitari per capire meglio il loro comportamento e i movimenti. Inoltre, lo scorso aprile in Afghanistan ha annunciato la creazione della sua seconda area protetta, il Parco Nazionale Wakhan, che conserva più del 70 per cento del leopardo delle nevi habitat del paese.

Secondo il National Geographic, questi rari e bei leopardi sono tremendi saltatori, in grado di saltare fino a 50 piedi (15 metri). Usano le loro lunghe code per l'equilibrio e come coperte per coprire le parti sensibili del corpo contro il grave freddo di montagna. Una pantera può pesare fino a 120 chili,  ma questi mammiferi possono uccidere  animali anche di tre volte del loro peso, come la pecora blu (bharal) del Tibet e lo stambecco di montagna.

Purtroppo, questa specie è in declino in gran parte a causa di bracconaggio per la loro pelliccia, così come le parti del corpo, che sono utilizzati nella medicina tradizionale cinese.

FONTE: www.nydailynews.com - www.natureworldnews.com/

Vi invito a leggere il post sul bracconaggio dal titolo 

"Cina: la migliore qualità della vita alimenta il danno ambientale nel mondo."


che sarà pubblicato domenica 24 agosto sul Post della domenica a questo indirizzo web: thesundaypost.blogspot.it/