Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2017

L'inferno dei Rohingya

Immagine
Sulla Terra la parola Pace non esiste, quindi tanto di cappello a chi vive sereno e contento lontano dalla siccità e dalle tante guerre che divampano qua e la. Tuttavia, poter vivere serenamente e allegramente, resta pur sempre un privilegio di pochi "eletti",poichè, gran parte dell'umanità vive nella più estrema e crudele condizione...

Chissà come quelli più fortunati "leggono" le sofferenze umane di popoli che fuggono dalla terra natia, non per loro preciso volere, ma poichè violenze, persecuzioni, uccisioni e deportazioni o trasferimento forzato delle popolazioni avvengono nei modi più aberranti.

In termini giuridici, si tratta di crimini contro l’umanità
.
Mi riferisco in particolare alla minoranza etnica dei Rohingya del Myanmar (ex Birmania), che attualmente sta patendo una campagna di violenza sproporzionata.
Il popolo Rohingya è spesso descritto come "la minoranza più perseguitata del mondo". Sono un gruppo etnico, la maggioranza dei quali musul…

Congo: le truppe indiane salvano 22 bambini...

Immagine
Congo: le truppe indiane salvano 22 bambini dal pericolo di essere trasformati in "bambini soldato"

Le truppe dell'esercito indiano dispiegate come peacekeepers delle Nazioni Unite nella  Democratic Republic of Congo (DRC) hanno salvato 22 bambini dal pericolo di essere trasformati in "bambini soldato" da gruppi armati.

L'esercito ha detto che 16 ragazzi e sei ragazze sono stati "prelevati" da un battaglione presso Nyabiondo, un villaggio nella parte orientale del Congo in una missione durata 48 ore.

Il battaglione è entrato in azione il 16 settembre dopo aver ricevuto le informazioni sui bambini dai rurali locali sui tentativi frenati dei gruppi armati di trasformarli in soldati bambini. I bambini sono stati poi consegnati alle agenzie dell'ONU per la protezione dei minori", ha detto un ufficiale.

Lo stesso giorno, i soldati di un altro battaglione indiano hanno impedito lo spostamento di un intero villaggio con oltre 200 famiglie n…

Il settore della moda inquina quanto tutti gli aerei che volano nel mondo

Immagine
Il riscaldamento globale, determinato per via naturale dai raggi del sole ma anche dall’inquinamento di origine antropica ( l’anidride carbonica prodotta con la combustione, i gas ad effetto terra, gli interventi di deforestazione, le attività agricole intensive e non sostenibili...), sta portando ad un incremento generale della temperatura terrestre, riferendosi in particolare alle acque degli oceani e all’atmosfera che circonda il pianeta.

Esso, inevitabilmente, aziona le calamità naturali come piogge torrenziali, tempeste, uragani che stanno facendo notizia nell'ultimo mese, causando enormi danni alle popolazioni umane. E mentre ciò dovrebbe avere importanza per chiunque, colpisce particolarmente duro l'industria della moda. E si, perchè il settore dell'abbigliamento è quello in cui ci sono molte incertezze su ciò che esattamente sono gli impatti", ha detto l'altro giorno Nate Aden, del World Resources Institute, nel corso di una discussione sul cambiamento …

Auto elettriche: se la Cina vola l'Europa non sta a guardare

Immagine
Sarà il 2020 l'anno magico della tecnologia, quando molte innovazioni saranno già su strada.

La corsa al 2020 dell'auto elettrica in Europa comincia da Volkswagen e si chiama I.D. Cross, il concept di un crossover elettrico e autonomo che può raggiungere i 500 km di autonomia. E' dotato di due motori elettrici, uno per asse, per una trazione integrale completamente a zero emissioni. La disposizione dei  motori non toglie spazio all'abitacolo, che si presenta come un vero e proprio salotto viaggiante con 4 comode poltrone. E' l'ultimo tassello della strategia del Gruppo Volkswagen di produrre un milione di auto elettriche all'anno a partire dal 2025. La nuova gamma di modelli a zero emissioni comprenderà anche questo crossovercoupé.

Per il 2020 - 2025 Volkswagen avrà 80 veicoli elettrici sul mercato e l'  I.D. Cross sarà una di quelle. Il Gruppo Volkswagen  ha tante idee e quindi pensa di portare questo nuovo concetto di mobilità in tutti i segmenti.


Si …

Cina: al via l'auto elettrica

Immagine
La battaglia globale nel contrastare l'inquinamento che sta distruggendo la Terra continua, nonostante qualcuno abbia scelto di fare a modo suo.

La Cina, il grande Paese asiatico, sta pensando a un divieto sulle automobili che funzionano con i combustibili fossili. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Xinhua.

Una mossa strategica per ripulire l' aria notoriamente inquinata di Pechino e Shanghai, e promuovere lo sviluppo di "smart car" e dei costruttori di veicoli elettrici comeBuild Your Dream (BYD), pensando che i divieti sulle auto di grossa cilindrata, attrarrà più la produzione dell'auto elettrica e le sue infrastrutture connesse.

In Borsa, la notizia ha fatto balzare d'un 4,55%  BYD e Tesla, leader mondiali nel settore veicoli elettrici


Le grandi città in Cina sono tra le più inquinate al mondo. Solo Nuova Delhi, India e  Karachi, Pakistan hanno più C02 nell'atmosfera di Pechino. Per mantenere vivibile  Pechino, ed eventualmente farne una grande m…

Messico: il terremoto del secolo

Immagine
Un enorme terremoto di magnitudo 8.2° della scala Richter, 1000 volte più forte di quella che ha colpito Amatrice, ha colpito giovedì alle 23:50 (04:50 GMT venerdì), il sud del Messico, al confine col Guatemala. L'epicentro è stato localizzato nell'Oceano Pacifico a circa 90 km dalla costa, a 70 km di profondità.

Il fatto che, in una zona così sismica non si verificasse un terremoto da alcuni secoli, era
nell'ordine delle cose. Difatti quello di ieri è stato il terremoto più potente degli ultimi 100 anni perchè generato dallo scontro di due placche telluriche.

Il Messico si trova in una posizione geologica critica a causa dell'interazione di 5 placche tettoniche i cui movimenti vengono constantemente misurati ed ogni anomalia viene segnalata da un sistema di sirene nazionali. Le placche sono: Nord America, Cocos, Pacific, Rivera e Caraibi, il tutto sulla temibile Ring of the fire (l'Anello di Fuoco), un'area importante nel bacino dell'Oceano Pacifico do…

Guerra termonucleare ?! Che significa ?

Immagine
Mai, come in questi tempi drammatici e convulsi il timore di una guerra termonucleare è così vivo. Dal 1962, al tempo della crisi dei missili a Cuba, il mondo non vive la minaccia concreta di una guerra termonucleare. Una tragica soluzione sarebbe potuta accadere durante il periodo della guerra fredda, ma la caduta del Muro di Berlino ha scongiurato, almeno sino ad oggi, l'Apocalisse messa in moto da mani umane.

Ora, la follia di un dittatore, alla guida di un piccolo Paese militarista, che vuole sfidare il mondo, è un argomento che entra nelle nostre case quotidianamente e mette in allarme, tant'è che, grazie a Trump e Kim Jong, le vendite di rifugi antiatomici sono in pieno boom. Una società del settore ha visto aumentare le vendite di  quasi dieci volte.

La massa d'informazioni a disposizione oggi è mille volte superiore a quella degli anni '60 e sulla potenzialità di una bomba termonucleare dobbiamo saperne di più.

La seconda guerra mondiale é terminata con l'…