Auto elettriche: se la Cina vola l'Europa non sta a guardare

Sarà il 2020 l'anno magico della tecnologia, quando molte innovazioni saranno già su strada.

La corsa al 2020 dell'auto elettrica in Europa comincia da Volkswagen e si chiama I.D. Cross, il concept di un crossover elettrico e autonomo che può raggiungere i 500 km di autonomia. E' dotato di due motori elettrici, uno per asse, per una trazione integrale completamente a zero emissioni. La disposizione dei  motori non toglie spazio all'abitacolo, che si presenta come un vero e proprio salotto viaggiante con 4 comode poltrone. E' l'ultimo tassello della strategia del Gruppo Volkswagen di produrre un milione di auto elettriche all'anno a partire dal 2025. La nuova gamma di modelli a zero emissioni comprenderà anche questo crossover coupé.

Per il 2020 - 2025 Volkswagen avrà 80 veicoli elettrici sul mercato e l'  I.D. Cross sarà una di quelle. Il Gruppo Volkswagen  ha tante idee e quindi pensa di portare questo nuovo concetto di mobilità in tutti i segmenti.


Si chiamano Elaine e Aicon le due concept a guida autonoma che l'Audi ha presentato al Salone di Francoforte. Ambedue le denominazioni contengono le lettere AI, nuova colonna portante della strategia dei Quattro Anelli per la guida assistita.

L'Audi Elaine, una coraggiosa vettura da laboratorio dotata di intelligenza artificiale che promette fino a 800 km di autonomia. Anche la nuova Aicon che dice addio a lettere e numeri e soprattutto al volante. Insomma il futuro sembra sempre più vicino.

Audi sta collaborando con un'azienda specializzata in pannelli solari flessibili al fine di utilizzarli nelle sue future auto elettriche. L'idea è ricoprirci il tetto e utilizzarne l'energia per alimentare sistemi secondari come il climatizzatore, estendendo così l'autonomia dell'auto

Immagini: www.tomshw.it