Messico: l'uragano Patricia, il più forte mai registrato nell' emisfero Occidentale


Per i meteorologi l'uragano Patricia che sta infierendo sul Messico è un evento potenzialmente devastante e le autorità hanno dichiarato lo stato di emergenza.

Con venti sostenuti a 200 mph(320 kph) e raffiche ancora più potenti Patricia, secondo lo US National Hurricane Center, è l'uragano più forte mai registrato nell' emisfero Occidentale. Si prevede che l'uragano stasera toccherà lo stato messicano di Jalisco  raggiungendo la categoria 5, la massima, in grado di causare grandi distruzioni.

Il centro meteorologico di Miami ha avvertito di un "approdo potenzialmente catastrofico nel sud-ovest del Messico", punteggiato di villaggi e paesini di pescatori sbarrati in casa.

Patricia ha il potenziale di causare morte e una massiccia distruzione in una grande fetta della costa messicana del Pacifico, comprese le località turistiche di Puerto Vallarta e Acapulco.

Poche ore fa l'occhio dell'uragano Patricia era di circa 145 miglia (255 chilometri) a sudovest di Manzanillo,  e  si è mosso verso nord-nord-ovest a 12 mph (19 km/h).  

Patricia è paragonabile a quello del Tifone Haiyan, che, secondo World Meteorological Organization delle Nazioni Unite, ha lasciato più di 7.300 morti e dispersi nelle Filippine, due anni fa.

In Messico, i funzionari hanno dichiarato lo stato di emergenza in decine di comuni in Colima e Jalisco, anche negli stati che contengono il vivace porto di Manzanillo e i lussuosi resort di Puerto Vallarta.

Immagine:  
heavy.com