La torre ad energia pulita che sfida in altezza il Burj Khalifa

Può la Torre di energia prevista sul confine tra Stati Uniti e Messico creare energia pulita e mitigare il cambiamento climatico? Se gli americani mettono l'uomo sulla luna, perché no?!

Il professor Dan Zaslavsky e il dottor Rami Guetta del Technion-Israel Institute of Technology (Israele è uno dei leader mondiali nella produzione di tecnologia verde che viene utilizzato ovunque, tranne che in Israele), stanno cercando di sviluppare una prima idea brevettata da Phillip R. Carlson nel 1975. Trattasi di una torre che produce energia pulita in cui l'acqua è spruzzata su aria riscaldata dal sole sulla sommità di una torre cava.

Ora raffreddata e più densa, questa aria scende velocemente nella parte inferiore della torre dove poi le turbine generano energia elettrica.

Wind Energy Clean Tower, Inc (CWET), Annapolis Maryland, ha in programma di costruire due  Downdraft Tower vicino al confine con il Messico, entro i limiti della città di San Luis, nell'Arizona.

Con un'altezza impressionante di 3000 piedi ( (914.4 metri), la torre supererà abbondantemente gli 818 metri del Burj Khalifa, il grattacielo di Dubai, ma a differenza della maggior parte dei grattacieli, questo è progettato per dare più di quanto prende, sotto forma di energia elettrica pulita.

Clean Wind Energy Towers, Inc prevede che ogni Downdraft Tower potrebbe generare abbastanza elettricità per alimentare fino a 1.600.000 abitazioni

A prima vista, questa idea sembra incredibilmente semplice in paragone ai profondi impianti offshore e ai reattori nucleari.

Ci sono notevoli sfide tecniche da superare per la costruzione di qualsiasi struttura di 3000 piedi di altezza, tanto più quando la torre contiene una nube temporalesca artificiale e genera elettricità.  Torri invertite evaporative raffreddate come queste richiedono un clima molto secco.

I deserti del sud-ovest degli Stati Uniti, il Medio Oriente e Nord Africa sembrano ideali per questo,  ma quell'acqua di raffreddamento deve provenire da qualche parte. Perciò, i progettisti hanno proposto che l'acqua salata dovrebbe essere usata per raffreddare l'aria.

Il vantaggio collaterale è che questa potrebbe trasformarsi parte di un sistema di dissalazione, il lato negativo è la corrosione delle turbine e delle componenti strutturali.

Un altro problema è che ci vuole energia per pompare l'acqua in aria a 3000 piedi, circa un chilowattora per ogni 1000 litri pompati. Per compensare questa perdita, Zaslavsky e Guetta hanno proposto di installare turbine eoliche verticali nelle pareti della torre. I loro modelli indicano che dovrebbe essere possibile generare elettricità fra uno e quattro centesimi per chilowattora.

Clean Wind Energy Towers, Inc ha già ricevuto l'approvazione di affittare terreni per questo progetto e ha cominciato a cercare l'approvazione di suddivisione in zone pochi giorni fa.

Immagine: www.thecuttingedgenews.com 

Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria