Raggiunta una pietra miliare nei livelli del riscaldamento globale


L'aria del mondo ha raggiunto una nuova e preoccupante pietra miliare per l'anidride carbonica, il principale inquinante del riscaldamento globale, lo dicono gli scienziati.

Stazioni di monitoraggio attraverso l'Artico hanno misurato più di 400 parti per milione d'intrappolamento di calore gas in atmosfera. Il numero non è una sorpresa perché è sta aumentando ad un ritmo sempre più incalzante.

Anni fa, passò il segno a 350 ppm, di cui molti scienziati dissero che era è il più alto livello di sicurezza per l'anidride carbonica. Adesso ammonta globalmente a 395.

Finora, solo l'Artico ha raggiunto il livello di 400, ma il resto del mondo seguirà a breve.

I ricercatori del governo indicano come deprimente e preoccupante questa pietra miliare.

Gli scienziati dicono che i livelli di biossido di carbonio non sono mai stati così elevati da almeno 800.000 anni.

Immagine: cbc.ca


Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria