Uragani 2014 negli USA

Oggi, nel giorno dell'indipendenza americana, quando l'uragano Arthur ha già toccato le coste degli Stati Uniti all'altezza della Carolina del Nord, creando non pochi problemi a New York, milioni di americani della costa est si preparano al temuto impatto col primo uragano che apre la stagione nordamericana.

Alcuni rapporti da parte del NOAA ( National Oceanic and Atmospheric Administration), a proposito dell'uragano Arthur, hanno iniziato menzionando il riscaldamento globale. Qui la diatriba tra le diverse correnti scientifiche come sappiamo è infinita.

Per il NOAA il 2014, sostenuti dall'Oceano Atlantico, verranno sperimentati tra le otto e 13 tempeste chiamate tropicali, 3-6 uragani normali e 1-2 uragani più rilevanti, superiori alla categoria 3.

Inoltre, sembra che grazie agli effetti del fenomeno meteorologico El Niño che si diffonde wind shear ( (variazione di velocità ed intensità del vento
tutto il bacino Atlantico, verrà inibitala crescita delle tempeste, le temperature superficiali del mare (un altro importante incubatore di tempeste ) che resteranno piuttosto basse in tutto l'Atlantico.

Riguardo i nomi che verranno messi a questi uragano, be', ci vuole un po' d'immaginazione.
E allora ecco l'uragano Dolly, Fay, Hanna,  Sally, Teddy e Vicky. Ve ne sono anche in spagnolo:
Cristobal, Edouard, Gonzalo, Isais and Marco. Ma la coppia di nomi più curiosi sono Wilfred e Frodo, si proprio come il personaggio principale de Il signore degli anelli.

 Immagine: www.cbsnews.com/