Il global warming porterà ad un incremento dei fulmini.


In uno studio appena uscito sulla prestigiosa rivista Science, un team di ricercatori fornisce una previsione allarmante: il riscaldamento globale può portare ad un aumento significativo una magnitudo (carica elettrica scaricata a terra) di fulmini.

"Anche con il riscaldamento di pochi gradi Celsius, è possibile ottenere alcuni impatti climatici molto grandi - in questo caso, un aumento del 50 per cento dei fulmini", dice l'autore dello studio David Romps, ricercatore presso la University of California, Berkeley

La ricerca è stata effettuata con assistenza di informazioni da una rete statunitense di rivelatori di fulmini.

Romps spiega che ci sono due fattori centrali che fissano la fase atmosferica per un fulmine. La prima è la quantità di acqua o precipitazione, e il secondo è l'instabilità dell'atmosfera, una situazione che permette all'aria di salire rapidamente "Per simulare un fulmine durante un temporale, c'è bisogno di acqua in tutte e tre le fasi - gas, liquido, solido - e si ha bisogno di un rapido aumento delle nubi in grado di tenere tutta l'acqua sospesa nell'atmosfera per generare la carica di separazione".ha detto.

I ricercatori hanno semplicemente esaminato come i due parametri: "precipitazioni e instabilità", più tecnicamente definita come convective available potential energy or CAPE (energia potenziale convettiva disponibile o CAPE), in un cambiamento di scenari climatici, dovrebbe generare un fulmine. Il risultato è stato che mentre le precipitazioni possono aumentare in alcune aree sotto il riscaldamento globale, il CAPE è sicuramente destinato ad aumentare, e questo, secondo il ricercatore, è il fattore centrale che porterà ad un aumento dei fulmini.

Immagine: www.bbc.com


Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria