Energia: il futuro radioso dell'Alaska


Il passato e il futuro economico dell'Alaska continuerà ad essere intrecciato con lo sviluppo sostenibile delle sue risorse. Oltre alle foreste, alla pesca e lo sviluppo minerario (vedere immagine sopra), oggi sembra che ci siano due risorse che serviranno ad alimentare l'economia dell'Alaska per le generazioni future: le riserve di petrolio e di gas offshore artiche non sfruttate, e le riserve di gas esistenti del North Slope (versante nord ).

L'attenzione degli abitanti dell'Alaska, ansiosi dei continui progressi, poggiano sugli sforzi e i piani per lo sviluppo in mare aperto. Le risorse di gas del North Slope offrono una proposta di grande valore, assai diverso dal petrolio di Prudhoe Bay che continua a invecchiare.

Già ora lo Stato è più avanti nello sviluppo delle sue risorse di gas che in qualsiasi altro punto negli ultimi 40 anni e ha firmato su un progetto con i principali produttori di petrolio in Alaska, nonché con la TransCanada Corp, per costruire uno o più progetti del valore di 45-65 miliardi di dollari  per sviluppare e commercializzare il gas di North Slope: l' Alaska LNG project.

È stato ampiamente riportato che il versante nord (North Slope) è stato in gran parte inutilizzato e contiene 35 miliardi di metri cubi di riserve di gas conosciute. Inoltre, il North Slope è piuttosto unico e molti produttori non sono in grado di comprendere la portata delle risorse; Prudhoe Bay ha poi un potenziale di 8 milioni di metri cubi di gas al giorno. Le operazioni a Point Thomson, che si svolgeranno all'inizio del 2016, saranno utili per capire meglio e comprendere circa quel 25 per cento delle riserve conosciute di gas che esistono a North Slope. Insieme, Prudhoe Bay e Point Thomson potranno assicurare un futuro radioso all'Alaska.

Stabilire e sviluppare la conoscenza delle risorse sarà di fondamentale importanza per il successo a lungo termine della commercializzazione del gas di North Slope. Allo stesso tempo, l'Alaska può avvalersi di un supporto qualificato ed esperto del settore, con l'accesso ai mercati asiatici attraverso le rotte marittime dirette, sostegno al settore privato e la volontà politica di portare avanti questo progetto. L'Alaska deve affrontare la concorrenza non a casa ma anche all'estero nel mercato globale. La domanda, il prezzo si rivelerà la più grande sfida per il progetto in Alaska.

Fonte: www.adn.com
 

Immagini: www.hovercraftalaska.com/- www.adn.com/


Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria