Granny, l'orca secolare e suoi 100 giri del mondo


Bentrovati cari lettori. E' da tempo che non scrivo un post ma oggi voglio farlo poichè mi rilassa parlare di queste cose. Sono in un periodo di convalescenza, dopo un intervento piuttosto delicato risoltosi bene, per mia fortuna, e quindi sto imparando a prendermela comoda. Di tanto in tanto, quando sentirò la voglia di comunicarvi qualcosa che a mio parere è da postare, non esiterò a farlo. Così, di tanto in tanto c'incontreremo. 

Ed ora eccovi il post che mi piace comunicarvi. Si parla di Granny, l'orca più longeva del mondo.



L'orca più vecchia del mondo è nata nel 1911, un anno prima che il Titanic affondò, e si chiama “Granny(nonnina). Gli scienziati dicono che la sua età è approssimativa ma dovrebbe avere almeno 103 anni. Il primo avvistamento  di questo esemplare oggi in via di estinzione risale al 1971, quando gli scienziati stimarono avesse 60 anni, e fu avvistato anche quella volta  nelle acque al largo del nord-ovest USA e Canada.

I ricercatori hanno iniziato a studiare le orche residenti alla fine degli anni '60.  A quel tempo (1971) avevano le foto di Granny e suo figlio  ( J1 ) scomparso all'età di sessant'anni nel 2010. Da allora Granny è constantemente monitorata grazie ad una tacca a forma di mezzaluna tatuata sulla spina dorsale. J2, così è stata registrata dagli studiosi Granny, nuota  in media 72 miglia al giorno. Ha girato 100 volte i mari di tutto il mondo sfuggendo ai cacciatori di cetacei, ai predatori marini e alle mire dei parchi acquatici e anche alla fame.  Lo scorso 27 luglio è stata rintracciata  a San Juan Island False Bay, al largo dell'isola di Vancouve, sulla costa dello stato di Washington,  mentre nuotava verso il suo  J-pod, un branco familiare di 25 individui. Si tatta del gruppo di orche più studiato al mondo. Per gli scienziati Granny è stata una vera sorpresa.  Le orche vivono fino all'età di ottant'anni circa e le orche femminili, secondo il NOAA , tipicamente vivono circa 50 anni. Granny ha superato il secolo quel che sorprende è che gode ancora oggi di ottima salute.



Immagine: www.designntrend.com

Post in evidenza

Le 10 più terribili catastrofi naturali della storia

Oleodotti nel Mar Caspio: una partita da giocare

L'alba del nuovo impero

Il mistero delle antiche carte nautiche

Terremoto in Cile: l'anello di fuoco

Energia geotermica: si sperimenta un nuova tecnologia sul Newberry Volcano

Lo tsunami che ha messo in ginocchio il Giappone

La vergogna del mondo consumistico si trova nell'Oceano Pacifico

I grandi disastri ambientali causati dall'oro nero

Referendum in Sudan: una bomba a orologeria