" La nana superfredda e i 7 pianeti"


Buona giornata a voi tutti. Oggi.voglio scrivere di questa fantastica scoperta scientifica della Nasa che sta entusiasmando il mondo intero e suscitando curiosità e speranza.

La Nasa l'ha intitolata " La nana superfredda e i 7 pianeti "
.
A poche decine di anni luce da noi esiste un sistema planetario comprendente sette pianeti rocciosi simili alla terra, sei dei quali si trovano in una zona temperata in cui la temperatura è compresa tra 0 e 100 gradi. La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, è stata coordinata dall'Università belga di Liegi e descrive il più grande sistema planetario mai scoperto con tanti possibili sosia della Terra.

I 7 pianeti orbitano intorno ad una stella nana, un sole minuscolo, appena l'8 per cento rispetto al nostro, chiamato Trappist-1, e distante dalla Terra appena 39 anni luce. I pianeti sono stati individuati col sistema dei transiti, perchè la luce diminuiva periodicamente  intorno alla loro stella. Su tre dei sette non si escludono forme di vita, in quanto sono non troppo vicini ne troppo distanti dal debole sole e potrebbero avere oceani in superficie. 

Il telescopio terrestre in cima alle montagne del Cile e il telescopio spaziale Spitzer sono stati fondamentali per rintracciare il nuovo sistema planetario e gia si pensa a come ottenere nuove informazioni. Ci penseranno dei potenti osservatori nello spazio o a terra, che permetteranno di ottenere delle misure raffinatissime 100 mille volte più accurate di quelle odierne e che ci potranno far capire qualcosa di più dell'atmosfera dei pianeti.

Solo 20 anni la scoperta del primo pianeta extrasolare, ora sono più di 4000. 

Non siamo, dunque, soli nell'Universo !  Tutto è così sincronicamente preciso e perfetto e i nostri piccoli ma importanti passi ci condurranno inevitabilmente verso la meta a cui siamo destinati. Dobbiamo avere solo tanta pazienza. 



Immagine: exoplanets.nasa.gov