Acqua: l'allarme su una crisi idrica globale


La Banca Mondiale e gli Stati Uniti danno l'allarme per una crisi idrica globale. Un rapporto congiunto pubblicato ieri dice che il 40% della popolazione mondiale è colpita dalla scarsità d'acqua.

Il rapporto, basato su due anni di ricerca, afferma che entro il 2030 oltre 700 milioni di persone rischiano di essere sfollate a causa di un'intensa scarsità idrica . Più di due miliardi di persone sono costrette a bere acqua non sicura e oltre 4,5 miliardi di persone non hanno servizi igienici gestiti.

"Gli ecosistemi su cui si basa la vita - la nostra sicurezza alimentare, la sostenibilità energetica, la salute pubblica, l'occupazione, le città - sono tutti a rischio a causa di come viene gestita l'acqua oggi", ha detto il presidente del World Bank Group Jim Yong Kim.  "Il mondo non può più dare per scontate di potersi permettere l'acqua" .

Le guerre del 21 ° secolo possono essere combattute per il possesso dell'acqua, sostengono alcuni scienziati e politici, e la richiesta di acqua potabile per bere e coltivare cibo è aumentata.

Durante la presentazione del nuovo rapporto, il Primo Ministro Mark Rutte dei Paesi Bassi ha dichiarato: "Dobbiamo lavorare per affrontare le crisi idriche globali ora. Non c'è altra opzione.
"Le soluzioni innovative delle menti creative di oggi possono salvaguardare il futuro delle generazioni future", ha affermato Rutte.

Ma, detto questo, la scarsità di acqua dolce sta aumentando.

I problemi dell'acqua sono molti, come la siccità più intensa causata dai cambiamenti climatici... Basti vedere quello che sta attualmente accadendo in alcune parti dell'Africa orientale e a Cape Town in Sudafrica, che su questo problema può essere la prima delle grandi città.
.
"E poi c'è una cattiva gestione dell'acqua, allocazione e infrastrutture inadeguate " ha detto  Dan Shepard, un addetto all'informazione del Dipartimento delle informazioni pubbliche delle Nazioni Unite.

Cyril Ramaphosa, presidente della Repubblica Sudafricana dal febbraio 2018, ha dichiarato: "Abbiamo un'unica opportunità per cambiare la narrativa sull'acqua, agendo tempestivamente alla ricerca di un futuro più promettente, in un mondo migliore, che non dovrebbe mai affrontare lo scenario dell'ultima goccia d'acqua. "

Anche gli Stati Uniti stanno cercando di far fronte alle carenze, così come il Canada, dove gli scienziati hanno avvertito diverse aree di rimanere in stato di allerta.

Ecco perché non deve andar sprecata l'acqua, amici!

From www.cbsnews.com

Immagine: ilsismografo.blogspot.it

DA LEGGERE PURE

Gran parte del mondo alle prese con poca acqua


Desalinizzazione dell'acqua di mare, il futuro che ci appartiene


Acqua: il grande business del XXI secolo


Acqua: l'idea del Mit attraverso un concorso